Trump prende in giro il futuro annuncio presidenziale prima del medio termine

Donald Trump ha suggerito con forza che presto lancerà una terza offerta per la Casa Bianca nel 2024, dicendo lunedì sera a una manifestazione di sostenitori in Ohio che avrebbe fatto un “annuncio molto grande” il 15 novembre.

Ieri ha parlato a una manifestazione in Ohio Elezioni di medio termine Ciò determinerebbe il controllo del Congresso per i prossimi due anni, Trump ha detto: “Non vogliamo sminuire l’importanza di domani”. Ma ha detto che il suo “annuncio” sarebbe arrivato una settimana dopo gli esami di metà mandato, nel suo resort di Mar-a-Lago a Palm Beach, in Florida.

“Questo incredibile viaggio che stiamo insieme è appena iniziato”, ha detto Trump, 76 anni.

I commenti di Trump hanno alimentato la speculazione che potrebbe cercare una rivincita contro il presidente in carica Joe Biden nel 2024. Biden, che compirà 80 anni alla fine di questo mese, non ha detto formalmente che si candiderà alla rielezione nel 2024. Ma Anita Dunn, il suo consigliere senior, ha detto in un evento a Washington la scorsa settimana che erano in corso le prime conversazioni su una futura campagna.

Trump ha flirtato con un’altra corsa alla Casa Bianca per mesi. Ma i suoi consiglieri più stretti e altre figure di spicco del Partito Repubblicano lo hanno esortato a rimandare qualsiasi annuncio formale fino a dopo la metà del mandato.

I sondaggi suggeriscono che i repubblicani riprenderanno il controllo della Camera dei rappresentanti martedì, mentre gli analisti imparziali vedono il Senato come un “lancio” che potrebbe ridursi a una manciata di gare in stati chiave in oscillazione. Pennsylvania, Georgia e Nevada.

READ  Nick Saban ha ammesso che era sbagliato isolare Texas A&M e Jackson State

Lunedì sera, Trump ha condiviso il palco con JD Vance in Ohio Elegia Hillbilly L’autore è un candidato repubblicano al Senato dello stato con l’approvazione di Trump. Trump ha vinto l’Ohio di otto punti su Biden nel 2020, ma recenti sondaggi mostrano Vance in una corsa più serrata con il suo avversario democratico, il membro del Congresso Tim Ryan.

Biden è in giro da mesi si fece da parte dalla campagna elettorale tra indici di approvazione costantemente bassi. Ma nel tratto finale della campagna ha viaggiato attraverso il paese per sostenere una manciata di candidati al Congresso e democratici in corsa per il governatore, inclusa una sosta in Pennsylvania con l’ex presidente Barack Obama sabato. Domenica si è recato a New York, dove ha condotto una campagna con il governatore democratico in carica Kathy Hochul, che deve affrontare una sfida inaspettatamente difficile al Congresso repubblicano. Lee Seldin.

Lunedì sera, Biden ha fatto le sue visite elettorali in un’altra roccaforte democratica, il Maryland, dove i sondaggi mostrano l’ex banchiere di investimento Wes Moore come il favorito per essere eletto governatore.

Di ritorno alla Casa Bianca dopo la manifestazione, Biden ha detto ai giornalisti di essere “fiducioso”, aggiungendo: “Ma sono sempre ottimista”.

Alla domanda se i Democratici potrebbero prendere il controllo della Camera dei rappresentanti, il presidente ha detto: “Penso che sarà dura, ma penso che possiamo. Penso che vinceremo il Senato. Penso che la Camera sia dura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.