Terremoto di magnitudo 6.4 colpisce la California settentrionale, 2 morti, migliaia senza elettricità

RIO DEL, California, 20 dicembre (Reuters) – Un potente terremoto di magnitudo 6,4 ha colpito l’estrema costa settentrionale della California martedì prima dell’alba, facendo crollare case e strade, rompendo i tubi delle utenze e lasciando migliaia di residenti senza acqua ed elettricità.

Secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Humboldt, almeno una dozzina di persone sono rimaste ferite e due sono morte per “emergenze mediche” verificatesi durante o dopo il terremoto.

Il terremoto, che ha colpito alle 2:30 PST circa 215 miglia (350 km) a nord della costa di San Francisco nella contea di Humboldt, un’area rurale nota per le sue foreste di sequoie, i frutti di mare locali e il legname, è stato seguito da 80 scosse di assestamento. Industria e caseifici.

Martedì il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza per la contea di Humboldt, sostenendo una risposta di emergenza al terremoto.

Secondo una dichiarazione, Newsom ha ordinato alle agenzie e ai dipartimenti statali di intraprendere azioni appropriate per fornire supporto alle comunità locali.

La regione è nota per l’attività sismica relativamente frequente, sebbene il recente terremoto abbia causato più disagi di altri negli ultimi anni.

Il sisma di martedì ha incendiato un edificio – tagliando la linea del gas a uno scaldabagno – e almeno altri due sono crollati, hanno detto i funzionari. L’incendio è stato rapidamente spento e i vigili del fuoco hanno salvato brevemente un residente intrappolato all’interno della casa, hanno detto i vigili del fuoco.

Circa due dozzine di case sono state danneggiate così gravemente che sono state “etichettate in rosso” e dichiarate non sicure per l’abitazione. La maggior parte si trovava a Rio Del, una città di circa 3.400 abitanti che ha sopportato il peso maggiore del terremoto.

READ  L'attore Ray Puffer è accusato di aver plagiato i fumetti, che secondo il negozio sono in video

Il servizio idrico è stato interrotto per l’intera comunità e il City Manager Kyle Knapp ha dichiarato di aspettarsi che da 100 a 150 residenti saranno sfollati una volta che gli ispettori domiciliari avranno valutato tutti i danni strutturali lì.

Circa 79.000 case e aziende erano senza elettricità in tutta la contea dopo il terremoto, secondo PowerOutage.us, un sito Web di monitoraggio della rete elettrica.

“Le cose sono andate in pezzi”

Jackie McIntosh, 28 anni, la cui casa di Rio del è stata scossa dalle fondamenta, ha descritto come lei e suo marito, Shane, sono strisciati fuori dal letto e si sono rannicchiati sotto di esso finché il tremito non si è fermato.

“Poi, quando stavamo correndo fuori di casa… potevi sentire l’odore del gas ovunque”, ha detto. “La nostra acqua è stata lavata via, quindi c’è acqua dappertutto. Ricordo che quando sono uscito di casa, ho visto una casa per terra vicino al nostro portico.”

Liz Peavy, 68 anni, residente a Rio Del, ha detto che anche lei è stata svegliata dal sonno quando la sua casa ha iniziato a urlare.

“Tremava e tremava, e le cose si stavano schiantando”, ha ricordato. “La TV si stava abbassando, il microonde, tutto, era come se le mie linguette fossero dappertutto.”

I vigili del fuoco hanno detto che gli spedizionieri hanno risposto a circa 70 chiamate di emergenza dopo il terremoto.

READ  Un terremoto di magnitudo 4.2 ha colpito la California meridionale

Il profilo delle vittime era preoccupante. Due dei decessi hanno coinvolto individui, uno di 72 anni e l’altro di 83 anni, che hanno subito emergenze mediche associate al terremoto che hanno impedito alle squadre di soccorso di raggiungerli in tempo per fornire cure salvavita, ha detto lo sceriffo della contea di Humboldt William Honsel.

Dei 12 sopravvissuti noti per aver cercato assistenza medica, la maggior parte è andata in ospedale con ferite relativamente lievi, molte dovute alla caduta di oggetti. Due dei casi più gravi sono stati un trauma cranico e un’anca rotta, hanno detto i funzionari.

‘Davvero serio’

La polizia ha chiuso un ponte sul fiume Eel fuori Ferndale, una pittoresca cittadina nota per le sue vetrine e case vittoriane in stile pan di zenzero, dopo che sono state scoperte quattro grandi crepe nella campata. La California Highway Patrol ha anche detto che c’era il rischio che la base stradale crollasse lì.

Almeno quattro strade della contea di Humboldt sono chiuse a causa dei danni del terremoto, hanno detto i funzionari.

“La scossa è stata davvero forte”, ha detto Daniel Holsapple, 33 anni, residente nella vicina Arcata, che ha raccontato di aver afferrato il suo gatto domestico e di essere corso fuori, solo per essere svegliato nell’oscurità dal tremolio della casa e dal suo allarme di emergenza. cellulare

“Non riuscivo a vedere cosa stava succedendo. Era solo una sensazione e un suono basso e generale di vibrazione del seminterrato dell’intera casa”, ha detto.

Il sistema di allerta precoce dei terremoti della California ha inviato avvisi elettronici ai dispositivi mobili di circa 3 milioni di residenti della California settentrionale circa 10 secondi prima che si avvertisse la prima scossa, ha affermato il capo dell’emergenza statale Mark Gilarducci.

READ  Hugh Jackman interpreterà Wolverine in Deadpool 3

Sebbene i terremoti siano comuni in California, un terremoto di magnitudo 6,4 è raro e pericoloso.

Il terremoto di martedì si è verificato a circa 2 miglia al largo in un’area sismicamente attiva dove diverse placche tettoniche si incontrano sotto il mare, che ha prodotto circa 40 terremoti di magnitudo da 6,0 a 7,0 nel secolo scorso, ha detto la geologa senior Cynthia Bridmore. Indagine geologica della California.

“Non è insolito che un terremoto di questa portata si verifichi in quest’area”, ha detto in una conferenza stampa.

I tremori del terremoto di martedì sono stati avvertiti fino alla San Francisco Bay Area, ha affermato l’US Geological Survey. Il più grande terremoto registrato è stato di 4,6 gradi della scala Richter.

Reportage di Nathan Frontino a Rio Del, California; Scrittura e rapporti aggiuntivi di Steve Gorman a Los Angeles; Ulteriori reportage di Daniel Trotta a Calsbad, California, Rich McKay ad Atlanta, Brendan O’Brien a Chicago, Laila Kearney a New York City e Rhea Binoy e Akriti Sharma a Bangalore; Montaggio di Bradley Perrett e Christopher Cushing

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.