Steph Curry, Jordan mette insieme Warriors contro Spurs

Di fronte all’A Una folla record all’Alamodome Venerdì sera, il Guerrieri dello stato d’oro Il loro lo era Miglior gioco su strada della stagionebattere San Antonio Spurs 144-113.

È stato molto divertente e la maggior parte dei giocatori merita il merito per le loro prestazioni. Quindi facciamolo classificando gli spettacoli. Come sempre, classifichiamo ogni giocatore in base alle aspettative, con un voto “B” che rappresenta la prestazione media di quel giocatore.

Nota: la percentuale di tiri reali (TS) è una misura dell’efficienza del punteggio che tiene conto dei tre e dei tiri liberi. Entrando nelle partite di venerdì, la media del campionato era del 57,7%.

Draymond Verde

29 minuti, 6 punti, 12 rimbalzi, 4 assist, 3 recuperi, 1 stoppata, 2 palle perse, 3 falli, tiro 3 su 5, triple 0 su 1, 60,0% TS, +20

Una clinica di Draymond. Sembrava che ogni tiro preso dagli Spurs fosse contestato da Dre e rimbalzato da Dre, risultando in un contropiede guidato da Dre.

A mio avviso, Green è il giocatore più importante della squadra per questa trasferta di cinque partite. Saranno guerrieri Terza in campionato in difesa in casa e 29esima in trasferta. Se vogliono invertire i loro guai in trasferta – la loro quarta vittoria in 20 partite in trasferta – iniziano in difesa. Finché Dre è un guerriero, la loro difesa inizia con lui.

Grado: A

Bonus post partita: Pari al vantaggio della squadra in più/meno.

Kevon Looney

21 minuti, 14 punti, 10 rimbalzi, 3 assist, 2 palle perse, 3 falli, 6 tiri su 7, 2 tiri liberi su 3, 84,1% TS, +6

Looney ha visto i suoi minuti diminuire leggermente dal ritorno di Andre Iguodala, con Jamichel Green e James Wiseman messi da parte. Steve Kerr sembra più a suo agio con la palla piccola quando c’è Iguodala.

Ma Looney è stato fantastico nei minuti che gli sono stati concessi. Man mano che i Warriors diventavano più piccoli, prosperavano. Quando sono andati alla grande, Looney è stato in grado di segnare in modo efficiente, prendere rimbalzi e giocare una forte difesa (Jakob Baldl ha tirato 2 su 9). Il peggior plus/minus della sua squadra non è un’accusa nei suoi confronti, ma un’indicazione di quali formazioni si sono comportate meglio contro il San Antonio.

READ  ESCLUSIVO: dietro la caduta di FTX, lotta con i miliardari e tentativo fallito di salvare le criptovalute

Grado: A

Bonus post partita: Il peggior plus/minus della squadra.

Andrew Wiggins

27 minuti, 16 punti, 5 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero, 2 stoppate, 1 palla persa, 3 falli, 7 tiri su 17, 2 triple su 8, 47,1% TS, +18

Wiggins ha faticato un po’ con le prestazioni, ma ho pensato che questa fosse la sua miglior partita da quando è tornato in formazione. Il punteggio potrebbe essere stato un po’ scarno, ma è stato aggressivo in ogni aspetto del gioco e ha giocato un’ottima difesa.

Grado: B+

Passo al curry

23 minuti, 15 punti, 4 rimbalzi, 3 assist, 1 stoppata, 3 falli, 6 tiri su 12, 2 tiri da tre su 7, 1 tiro libero su 1, 60,3% TS, +12

Curry che mette a segno 15 punti in soli 23 minuti meglio della media del campionato è piuttosto esilarante, e il nostro primo pensiero è “è ancora arrugginito”.

Ma quanto è bravo? Nonostante la ciambella nella colonna del turnover, il trio di assist non ritrae accuratamente quanto bene abbia gestito l’attacco.

Attenzione gente. Si sta scaldando di nuovo.

Grado: B

Argilla Thompson

23 minuti, 16 punti, 3 rimbalzi, 4 assist, 1 palla persa, 3 falli, 7 tiri su 10, 2 triple su 3, 80,0% TS, +19

Clay ha avuto una prestazione molto importante in questa partita. Al di fuori dei primi due minuti, è stato solo all’inizio del secondo tempo che i Warriors hanno sentito il controllo della partita. I Dubs hanno avuto alcune palle perse nel primo minuto (una concessa da Thompson) e gli Spurs hanno effettuato alcuni tiri. Sembrava di entrare nella partita di San Antonio.

Poi Clay l’ha acceso e ha posto rapidamente fine a tutte le speranze e i sogni che San Antonio aveva.

READ  Gli Stati Uniti mirano a controllare la Cina modellando il suo ambiente, afferma Blingen

Una delle migliori esibizioni dell’anno. Sta davvero trovando il suo ritmo.

Grado: A+

Andrè Iguodala

18 minuti, 5 punti, 4 rimbalzi, 1 assist, 1 recupero, 1 muro, 2 palle perse, 1 fallo, tiro 2 su 3, 1 su 2 tre, 83,3% TS, +16

La terza partita stagionale di Iguodala è stata senza dubbio la sua migliore. Ha dimostrato di avere ancora un po’ di atletismo e di poter ancora giocare in difesa. Ancora più importante, ha dimostrato che una formazione di piccole dimensioni con lui può ancora prosperare. E, come nelle sue prime due partite, ha dimostrato a chi lo considerava un glorificato vice allenatore che poteva giocare minuti veri.

Grado: A-

Antonio Agnello

24 minuti, 13 punti, 5 rimbalzi, 2 assist, 1 stoppata, 1 palla persa, 4 falli, 5 tiri su 7, 3 triple su 4, 92,9% TS, +18

Sono rimasto davvero sorpreso dal fatto che Lamb abbia “solo” preso tre colpi dal centro, perché mi sembrava che avesse almeno cinque colpi. Ha fatto un’enorme differenza nel primo tempo quando i Warriors hanno trasformato un piccolo vantaggio in uno scoppio.

Gli errori non sono stati dei migliori, a volte segno di mancanza di posizione, ma tutto il resto del suo gioco è stato assolutamente fantastico.

Grado: A

Donte Di Vincenzo

25 minuti, 22 punti, 7 rimbalzi, 5 assist, 2 recuperi, 1 palla persa, 2 falli, 7 tiri su 17, 4 tiri da tre su 12, 4 tiri liberi su 4, 58,4% TS, +20

Qualcuno è ancora scettico sull’aggiunta fuori stagione di DiVincenzo? No?

Non pensavo così.

Era appropriato che DTV lo rivelasse all’Alamodome, lo stesso luogo in cui ha offerto un’incredibile performance come protagonista. Villanova a un campionato NCAA. Ha fatto tutto in questo gioco. sul serio, Tutto quanto.

Grado: A

Bonus post partita: Uguale al miglior più/meno della squadra.

READ  Elon Musk fa causa per il suo stipendio Tesla

Giordano Poole

31 minuti, 25 punti, 3 rimbalzi, 6 assist, 1 recupero, 2 palle perse, 4 falli, 8 tiri su 16, 2 tiri da tre su 6, 7 tiri liberi su 8, 64,0% TS, +19

Con quale squadra ha affrontato Vincenzo nel campionato nazionale all’Alamodome? La squadra del Michigan di Poole. Quindi era giusto che fossero i due capocannonieri di questa partita. Alcune cose hanno un senso.

Questo torneo è tutto ciò a cui pensi quando immagini una bella prestazione in piscina. Era in parti uguali appariscente e sostanziale. Lui è molto divertente.

JP aveva molto talento, portando anche avanti lo spettacolo con un meraviglioso gioco al rovescio. Quando la sicurezza gli ha tagliato le gambe, ha guidato. Quando hanno tagliato il sentiero, si è ritirato. Quando gli hanno sparato, ha trovato un uomo aperto.

Brillante.

Grado: A+

Bonus post partita: Ha guidato la squadra in punti e assist.

Mosè Moody

18 minuti, 12 punti, 2 rimbalzi, 3 assist, 1 recupero, 4 su 7 tiri, 2 su 5 da tre, 2 su 4 tiri liberi, 68,5% TS, +7

Ho pensato che fosse uno dei migliori giochi della carriera di Moody, punto e basta.

Come spesso sottolineo, il coperchio non fa bene e male. Non ha commesso molti errori, ma non ha fatto molte giocate. In questo gioco ha sostituito quest’ultimo… con il primo. È stato aggressivo in attacco, non solo accontentandosi dei tre, ma anche penetrando, prendendo contatto, concludendo e trovando compagni di squadra aperti. E ha fatto tutto senza commettere palle perse o falli.

Più di questo, per favore!

Grado: A

venerdì inattivo: Patrick Baldwin Jr., JaMichael Green, Ty Jerome, Jonathan Cuminga, Ryan Rollins, James Wiseman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.