Shohei Ohtani e Mike Trout sono stati nominati All-Star Game Starter 2022

È la decima volta che Trout è stato nominato All-Star – di cui nove da titolare – e la seconda per Ohtani, che ha fatto la storia l’anno scorso quando è stato votato titolare al DH dai fan. Come apertura da parte dei giocatori. Trout si unisce ad Aaron Judge e Giancarlo Stanton degli Yankees nell’outfield per l’American League, mentre Ohtani supera Yordon Alvarez di Houston al DH. Ohtani non saprà se è entrato nel club come lanciatore fino a quando l’elenco completo non sarà annunciato domenica alle 14:30 PT su ESPN. Ohtani non ha ancora deciso se parteciperà all’Home Run Derby, mentre Trout ha detto che è ufficialmente fuori per l’evento.

“È un grande onore per entrambi”, ha detto il manager ad interim degli Angels Bill Nevin. “È un merito per i loro compagni di squadra e per i giocatori. Per me, guarderò l’All-Star Game in modo leggermente diverso, guardando i miei ragazzi. Ma spero di averne uno o due in più”.

L’MVP in carica dell’AL Ohtani ha avuto un’esperienza All-Star memorabile l’anno scorso quando ha partecipato all’Home Run Derby. Ha iniziato il gioco sul monte e ha servito come battitore di vantaggio dell’AL nella vittoria per 5-2 a Coors Field. Rimane un candidato per lanciare il primo inning per il secondo anno consecutivo, ma altre opzioni includono Justin Verlander di Houston o Shane McClanahan di Tampa Bay.

Ohtani, 28 anni, sta mettendo insieme un’altra incredibile stagione sia al piatto che sul monte. È entrato venerdì colpendo .257/.343/.490 con 18 homer, 15 doppi, 10 basi rubate e 53 RBI in 81 partite. Ultimamente è stato in lacrime, andando 5-0 con un’ERA di 0,27 nelle sue ultime cinque partenze con sette homer come battitore in quell’intervallo.

“Ancora una volta, quello che sta facendo quest’anno, non abbiamo mai visto niente di simile”, ha detto Trout. “Sono contento che abbia fatto la squadra. Sono entusiasta per lui.

Trout, nel frattempo, giocherà il suo primo All-Star Game dal 2019, quando il Midsummer Classic 2020 è stato cancellato a causa della pandemia di Covid-19. Trout è stata nominata antipasto ogni anno dal 2013 al 2019 e l’anno scorso e quest’anno.

“È speciale”, ha detto Trout. “Significa molto. Ovviamente, è un voto dei fan, quindi è un onore speciale. Sono stati due giorni divertenti. È a Los Angeles, quindi non è lontano da casa mia. È davvero fantastico. Adoro stare in quella clubhouse. Prendi è scontato. No. Sono il meglio del meglio.

Trout, 30 anni, sta vivendo un altro anno forte nonostante un recente crollo quando ha raggiunto .265/.367/.601 nell’azione del venerdì con 23 homer, 17 doppi e 48 RBI in 75 partite. Ha detto di essere grato che i fan lo abbiano riconosciuto di nuovo come titolare e si sia goduto l’esperienza. È stato l’All-Star Game MVP sia nel 2014 che nel 2015.

Trout è il primo giocatore ad essere votato dai fan dai tempi di Alex Rodriguez (2000-2008) dopo nove partite All-Star. Jr., George Brett, Ken Griffey Jr., Rod Carew, Derek Jeter, Ichiro Suzuki e Ivan Rodriguez.

Un altro motivo per cui il decimo viaggio di Trout all’All-Star Game sarà speciale: potrà portare per la prima volta suo figlio Beckham. Beckham compie 2 anni il 30 luglio e Trout ha detto che la partita si terrà al Dodger Stadium, a circa 30 miglia a nord di Anaheim.

“Beckham sta arrivando, quindi sarà fantastico”, ha detto Trout. “Ho portato mio genero al Derby due anni fa, quindi portare mio figlio all’All-Star Game per la prima volta sarà un momento speciale per me.

I roster All-Star saranno annunciati domenica alle 14:30 su ESPN. Le informazioni sulla MLB All-Star Week possono essere trovate qui AllStarGame.com E sui social @MLB. MLB Network, MLB.com e SiriusXM forniranno anche un’ampia copertura dell’All-Star Week.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.