Rishi Sunak diventa Primo Ministro d’Inghilterra e affronta una crisi economica

LONDRA (AP) — Rishi Sunak Il terzo primo ministro britannico è entrato in carica martedì e ora deve concentrarsi sul contenimento di una crisi economica che ha lasciato le finanze del paese in una posizione precaria e milioni di britannici che lottano per permettersi cibo ed energia.

Sunak, il primo leader di colore dell’InghilterraA Buckingham Palace, Liz incontrò il re Carlo III, che accettò le dimissioni di Tregua.

Il signor Sunack – a 42 anni il più giovane leader britannico in più di 200 anni – dovrebbe iniziare immediatamente a nominare un gabinetto e l’economia andrà in recessione. Terzo primo ministro conservatore quest’anno, cercherà di unire un partito al governo afflitto da divisioni dopo che il breve e disastroso mandato di Truss ha indebolito le già difficili prospettive economiche della Gran Bretagna.

Parlando fuori dalla residenza del Primo Ministro, Sunak ha riconosciuto gli errori del suo predecessore e ha promesso di mettere “stabilità economica e fiducia” al centro della sua agenda.

Ha detto che affronterà la “profonda crisi economica” con grazia e guiderà un governo con “integrità, professionalità e responsabilità”.

Truss se ne andò dopo aver rilasciato una dichiarazione pubblica davanti all’ufficio del primo ministro al 10 di Downing Street sette settimane dopo essere stato nominato primo ministro. Sunak è stato eletto lunedì per sostituirlo come leader del partito conservatore al potere.

Truss ha difeso la sua visione economica a bassa tassazione e il suo incarico di breve durata prima di essere finalmente espulso dalla residenza ufficiale del Primo Ministro.

“Credo più che mai che dobbiamo essere coraggiosi e affrontare i problemi che dobbiamo affrontare”, ha detto. Ha sostenuto le politiche di libero mercato di “tasse basse” e “crescita” nonostante le turbolenze del mercato causate dal pacchetto di bilancio del 23 settembre.

READ  L'ex presidente cinese Hu Jintao ha lasciato il Congresso del Partito

Truss ha augurato il successo a Sunak mentre la Gran Bretagna ha continuato a “combattere d’assalto”.

Le massime priorità di Sunak sono la nomina dei ministri del gabinetto e la preparazione di una dichiarazione di bilancio in cui il governo prevede di portare miliardi di sterline (dollari) per tappare un buco fiscale creato dall’inflazione e da un’economia lenta. Esperimenti economici dirompenti di Truss.

Un rapporto contenente aumenti delle tasse e tagli alla spesa dovrebbe ora essere consegnato al parlamento lunedì dal Cancelliere dello Scacchiere Jeremy Hunt, se Chung lo mantiene in servizio.

Sunak, che è stato Cancelliere dello Scacchiere per due anni fino a luglio, è diventato primo ministro in un notevole capovolgimento di fortune poche settimane dopo che i conservatori hanno perso le elezioni a favore del Truss per sostituire l’ex primo ministro Boris Johnson. In estate i membri del partito hanno optato per uno stimolo al taglio delle tasse contro i suoi avvertimenti di frenare l’inflazione.

Truss ha ammesso la scorsa settimana che i suoi piani non potevano essere realizzati – ma solo dopo che i suoi sforzi hanno innescato turbolenze di mercato, peggiorando l’inflazione in un momento in cui milioni di britannici stavano già lottando con l’aumento del costo del debito e l’aumento dei prezzi dell’energia e dei generi alimentari.

Il partito ora è alla disperata ricerca di qualcuno che raddrizzi la nave dopo mesi di caos sotto Truss e Johnson, che hanno lasciato a luglio in mezzo a scandali etici.

Sunak è stato eletto leader dei conservatori dopo essere diventato l’unico candidato a superare la barra delle 100 nomination dai colleghi legislatori per partecipare alle elezioni del partito. Sunak ha sconfitto il suo potenziale rivale per il posto di governo, Benny Mordant, e l’estromesso Johnson, che è tornato da una vacanza ai Caraibi per raccogliere sostegno per un’offerta di rimonta ma non è riuscito a raccogliere abbastanza sostegno per candidarsi.

READ  Daniel Snyder considera "possibili scambi" per i comandanti di Washington

Oltre a stabilizzare l’economia del Regno Unito, Chung deve cercare di tenere insieme il partito al governo mentre i suoi voti nei sondaggi precipitano.

La deputata conservatrice Victoria Atkins, alleata di Sunak, ha affermato che il partito si sarebbe “sistemato” sotto Sunak.

“Comprendiamo tutti che ora dobbiamo davvero stare dietro a Rishi – e, in tutta onestà, è quello che ha fatto il partito”, ha detto alla stazione radiofonica LBC.

___

Segui tutti i rapporti di AP sulla politica britannica su https://apnews.com/hub/british-politics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.