Novak Djokovic v Rafael Nadal ‘La partita più importante degli ultimi 10 anni’ – Henman agli Open di Francia

Tim Henman ritiene che la partita dei quarti di finale dell’Open di Francia tra Novak Djokovic e Rafael Nadal sia “la partita maschile più importante degli ultimi 10 anni”.

I due rivali di lunga data si incontreranno per la 59a volta martedì sera.

Djokovic ha stabilito un record di testa a testa di 30-28 e ha vinto il suo ultimo incontro nelle semifinali degli Open di Francia lo scorso anno.

Roland-Carros

‘Devi ascoltarlo’ – Moya risponde al controverso piano di Nadal V. Djokovic

18 ore fa

Se Djokovic vince ancora, chiuderà il record di Nadal del 21esimo titolo del Grande Slam.

Alla domanda sul significato della partita, l’ex numero 1 britannico Heinmann ha detto a Eurosport: [Roger] Federer v Djokovic a Wimbledon 2019, ma di conseguenza Rafa ha provato a pareggiare in 21 slam e Djokovic in 20 run, penso che questa sia la partita più importante degli ultimi 10 anni nel gioco maschile.

Il sette volte campione del Grande Slam Mates Villander ha aggiunto: “Pensavo che l’anno scorso fosse una semifinale, ma ora sappiamo che non è perché Novak ha vinto, e poi Rafa ha vinto gli Australian Open.

“Mi sento così, ma chissà per quanto tempo queste persone continueranno. È un privilegio essere in giro e sedersi e guardarli”.

Il vincitore della partita affronterà Carlos Alcaras o Alexander Sverrev, che si incontreranno all’inizio di martedì.

C’è stato un dibattito sul fatto che Djokovic V Nadal fosse programmato per la sessione serale e le condizioni sono state poste a favore del numero 1 del mondo.

Tuttavia, mentre giocava in autunno dopo l’epidemia di Covid-19, quando ha vinto la finale degli Open di Francia nel 2020, ha sconfitto Nadal Djokovic in due set in finale.

READ  Biden firma un ordine esecutivo per aiutare i pazienti a viaggiare per abortire

“Penso che vedremo una partita veloce in termini di battuta e aggressività”, ha detto Villander.

“La folla sosterrà Rafa perché è l’unico che è sempre stato qui e lo supportano ancora; generalmente sono radicati nei meno privilegiati.

Dopo le sconfitte del numero 2 del mondo Daniel Medvedev e del numero 4 del mondo Stephanos Tsitsipas lunedì, quelli che usciranno dalla metà superiore del sorteggio saranno un’opzione forte per la finale.

Chitsibas ha raggiunto la finale l’anno scorso Il diciannovenne Holkar Rooney ha perso in quattro setquando Medvedev ha perso contro l’ispirato Marin Cilic.

Wilander pensa che Djokovic e Nadal potrebbero aver saputo che c’era altro in arrivo nonostante le aspettative sul loro incontro.

“Per noi è una partita importante, ma per loro è un quarto di finale. All’Algarve dovrebbero probabilmente giocare il miglior giocatore del mondo, poi penso che Marin Cilic o Holger Rune, Rafa e Noah lo capiranno meglio di quanto pensassimo.

“È una partita importante, ma voglio battere questo ragazzo e risparmiare un po’ più di energia. Penso che lo guarderanno”.

Djokovic ha vinto nove partite di fila senza perdere un set e dice di aspettarsi una battaglia fisica contro Nadal.

“Interpretarlo al Roland Garros è sempre stata una lotta fisica e, tutto sommato, sono contento di non aver passato molto tempo in campo fino ai quarti di finale.

“È una grande sfida e la più grande sfida che puoi avere al Roland Cross. Sono pronto per questo… Mi piacerà il modo in cui mi sento, il modo in cui colpisco la palla. Mi concentrerò su ciò che ho devono fare”.

READ  Ultime notizie sulla guerra tra Russia e Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

—-

Trasmetti in streaming gli Open di Francia 2022 dal vivo e on demand Scoperta +

Roland-Carros

Grandi rimonte e combattimenti da record: cinque partite classiche di Nadal-Djokovic

19 ore fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.