Nelly Sepoy, che costruisce laboratori informatici per gli scolari kenioti, è l’eroe dell’anno della CNN



Cnn

Nellie SepoyUn eroe della CNN del 2022 che ha lasciato un lucroso lavoro di ingegneria del software a Chicago per costruire laboratori informatici per gli scolari kenioti nel 2019.

Gli elettori online l’hanno scelta da quest’anno I 10 migliori eroi della CNN.

L’organizzazione no profit di Cheboi, TechLit Africa, ha dato a migliaia di studenti nelle zone rurali del Kenya l’accesso a computer donati e riciclati e la possibilità di un futuro migliore.

Sepoy ha ritirato il premio con sua madre, che ha detto di aver “lavorato molto duramente per istruirci”. All’inizio del suo discorso di accettazione, Sepoy e sua madre hanno cantato una canzone sul palco che ha spiegato aveva un significato speciale quando stava crescendo.

Come CNN Hero di quest’anno, Cheboi riceverà $ 100.000 per espandere la sua missione. Lui e gli altri 10 migliori eroi della CNN premiati al gala di domenica riceveranno un premio in denaro di $ 10.000 e, per la prima volta, sovvenzioni aggiuntive, formazione organizzativa e supporto attraverso la nuova partnership di The Elevate Prize Foundation con CNN Heroes. Nellie sarà anche nominata vincitrice dell’Elevate Prize per la sua organizzazione senza scopo di lucro con una sovvenzione di $ 300.000 e $ 200.000 di supporto aggiuntivo.

Sepoy è cresciuto in povertà nella cittadina rurale keniota di Mokotio. “Conosco il dolore della povertà”, dice Sepoy, 29 anni. “Non ho mai dimenticato come si sentiva il mio stomaco a causa della fame di notte”.

Studente laborioso, Sepoy ha ottenuto una borsa di studio completa per l’Augustana College in Illinois nel 2012. Ha iniziato i suoi studi senza alcuna esperienza di computer, scrivendo documenti a mano e scrivendoli su un laptop.

Tutto è cambiato durante il suo ultimo anno, quando Sepoy ha seguito un corso di programmazione richiesto per la sua specializzazione in matematica.

“Quando ho scoperto l’informatica, me ne sono innamorato. Sapevo che era qualcosa che volevo fare come carriera e portarlo nella mia comunità”, ha detto alla CNN.

Tuttavia, molte abilità informatiche di base avevano ancora una ripida curva di apprendimento. Sepoy ricorda che ha dovuto esercitarsi a digitare per sei mesi prima di superare un colloquio di programmazione. La dattilografia è ora una parte importante del curriculum Techlit.

“Mi sento così realizzato vedendo i bambini di 7 anni digitare al tocco, ho imparato a digitare al tocco cinque anni fa”, ha detto.

Una volta che ha iniziato a lavorare nel settore del software, Sepoy si è presto reso conto di quanti computer venivano buttati via mentre le aziende aggiornavano la loro infrastruttura tecnologica.

“Abbiamo ragazzi qui (in Kenya) – io ai tempi – che non sanno nemmeno cosa sia un computer”, ha detto.

Così, nel 2018, ha iniziato a trasportare i computer donati in Kenya, nel suo bagaglio personale, gestendo personalmente le tasse e le spese doganali.

“A un certo punto, ho portato 44 computer e ho pagato più per il bagaglio di quanto ho pagato per il biglietto aereo”, ha detto.

Un anno dopo, dopo che entrambi hanno lasciato il lavoro, ha co-fondato Techlit Africa con un collega ingegnere del software. L’organizzazione senza scopo di lucro accetta donazioni di computer da aziende, università e privati.

L’hardware viene pulito e rimesso a nuovo prima di essere spedito in Kenya. Lì, viene distribuito alle scuole partner nelle comunità rurali, dove gli studenti dai 4 ai 12 anni ricevono lezioni quotidiane e frequenti opportunità di imparare da professionisti, acquisendo competenze che li aiuteranno a migliorare la loro istruzione e prepararli meglio per i lavori futuri.

“Abbiamo persone che possiedono un talento particolare che entrano e ispirano i bambini con la produzione musicale, la produzione di video, la codifica, il marchio personale”, ha detto Sepoy. “Possono passare da un corso a distanza alla produzione musicale con la NASA nell’istruzione”.

L’organizzazione attualmente serve 10 scuole; Entro il prossimo anno, Sepoy spera di collaborare con altri 100.

“La mia speranza è che quando i primi ragazzi di Teklit si diplomeranno al liceo, possano trovare un lavoro online perché sanno come programmare, come fare graphic design, come fare marketing”, ha detto Sepoy. “Il mondo è la tua ostrica quando studi. Portando risorse, portando queste competenze, apriamo loro il mondo.

Guarda il momento in cui viene annunciato l’eroe dell’anno della CNN

Anderson Cooper della CNN e Kelly Ripa della ABC hanno co-ospitato la sedicesima edizione “CNN Heroes: An All-Star Tribute”.

“Siamo così onorati di essere qui”, ha detto l’attrice e cantante Sophia Carson, che ha eseguito la canzone insieme alla pluripremiata cantautrice Diane Warren durante l’evento. “Dion ha scritto questo incredibile inno, ‘Applause’, per coloro che sono in prima linea, che sopravvivono e combattono, e stasera dedichiamo questa canzone e questa performance ai nostri eroi”.

L’attore Aubrey Plaza ha presentato CNN Hero Aidan ReillyHa avviato la sua organizzazione no profit mentre era a casa dal college durante i primi mesi della pandemia di Covid-19.

“Dal suo letto epidemiologico, Aidan ei suoi amici hanno co-fondato il progetto FarmLink”, ha detto Plaza. L’organizzazione no profit collega il cibo in eccesso – cibo che altrimenti verrebbe sprecato – dalle fattorie di tutta l’America con chi ne ha bisogno. “In due anni, lui… ha spostato oltre 70 milioni di sterline”, ha aggiunto Plaza.

Bandiere Debra – con la sua organizzazione no-profit The Answer Inc. Sostenere le famiglie con autismo nelle comunità svantaggiate di Chicago – Onorata l’attrice Holly Robinson Peet, “Fellow Autism Mom”

Il team di Vines ha fornito programmazione e tutoraggio a più di 4.000 famiglie. “Unisciti a me e diventa un servitore del cambiamento oggi”, ha detto Vines mentre accettava il premio.

E l’attore vincitore dell’Emmy Award Justin Theroux ha portato sul palco il suo cane da salvataggio, Kuma, per onorarlo. Gary Broker e il suo no-profit Peace of Mind Dog Rescue.

Anche due giovani che hanno fatto la differenza nelle loro comunità sono stati premiati come 2022 Young Wonders:

Ruby Sitsey, 15 anni, di Harrison, Arkansas, ha avviato “Three Wishes for Ruby’s Residents”, che dona oggetti personali ai residenti delle case di cura.

Sri Nihal Tammana, 13 anni, di Edison, New Jersey, ha avviato “Recycle My Battery”, che tiene le batterie usate fuori dall’ambiente attraverso una rete di contenitori per la raccolta.

Anche il programma è stato premiato Due operatori elettorali della GeorgiaShay Moss e sua madre, Ruby Freeman, hanno avuto le loro vite sconvolte da false accuse diffuse sui social media di essere coinvolte in frodi elettorali.

La CNN sta collaborando con GoFundMe per eseguirlo Donazioni ai primi 10 premiati di quest’anno. GoFundMe è la più grande piattaforma di raccolta fondi al mondo, che aiuta le persone e gli enti di beneficenza a dare e ricevere aiuto. I sostenitori possono effettuare donazioni online alle 10 migliori organizzazioni non profit di CNN Heroes direttamente da CNNHeroes.com. Subaru abbinerà tutte le donazioni fino a $ 50.000 per ciascuno dei premiati di quest’anno fino al 3 gennaio 2023.

Sapevi che qualcuno nella tua comunità sta facendo cose straordinarie per rendere il mondo un posto migliore? Tieni gli occhi aperti CNN.com/heroes Quella persona può essere nominata CNN Hero nel 2023. Leggi di più sugli ultimi 350 eroi della CNN che hanno aiutato più di 55 milioni di persone in tutti i 50 stati degli Stati Uniti e in più di 110 paesi in tutto il mondo.

READ  Shohei Ohtani e Mike Trout sono stati nominati All-Star Game Starter 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.