Lo sceriffo del Texas apre un’indagine criminale sul volo dei migranti di DeSantis: NPR

Il governatore della Florida L’aereo di Ron DeSantis che trasporta 50 immigrati a Martha’s Vineyard, Mass., è indagato dall’ufficio dello sceriffo della contea di Bexar in Texas. Gli emigranti volarono dal Texas alla Florida e poi a Martha’s Vineyard. Qui, DeSantis parla a una manifestazione del 19 agosto a Pittsburgh.

Jeff Swenson/Getty Images


Nascondi titolo

Cambia il titolo

Jeff Swenson/Getty Images


Il governatore della Florida L’aereo di Ron DeSantis che trasporta 50 immigrati a Martha’s Vineyard, Mass., è indagato dall’ufficio dello sceriffo della contea di Bexar in Texas. Gli emigranti volarono dal Texas alla Florida e poi a Martha’s Vineyard. Qui, DeSantis parla a una manifestazione del 19 agosto a Pittsburgh.

Jeff Swenson/Getty Images

Il governatore della Florida Le autorità del Texas hanno aperto un’indagine penale sull’aereo di Ron DeSantis che trasportava 50 immigrati venezuelani a Martha’s Vineyard nel Massachusetts la scorsa settimana. Lo sceriffo Javier Salazar della contea di Bexar, dove si trova San Antonio, ha dichiarato lunedì in un comunicato stampa che il suo ufficio sta indagando se gli immigrati siano vittime di reati:

L’ufficio dello sceriffo della contea di Bexar ha avviato un’indagine sugli immigrati, che sono stati attirati da un Immigrant Resource Center situato nella contea di Bexar, TX e portati in Florida, dove sono stati infine rilasciati per cavarsela da soli a Martha’s Vineyard, MA.

Inoltre, stiamo lavorando con avvocati privati ​​che rappresentano le vittime e organizzazioni di difesa riguardo a questo incidente. Se necessario, siamo pronti a collaborare con qualsiasi agenzia federale che abbia giurisdizione simultanea.

Sulla pagina dell’ufficio dello sceriffo della contea di Bexar, Salazar ha tenuto una conferenza stampa in diretta su Facebook in cui ha risposto alle domande dei giornalisti.

“Quello che capiamo è che a un immigrato venezuelano è stato pagato un canone da caccia per assumere 50 migranti – e userei la parola “impressionato” con false pretese – per rimanere in un hotel per alcuni giorni, poi prelevati. Erano su un aereo per la Florida, poi a Martha’s Vineyard per lavoro, sono stati trasportati con la falsa pretesa di essere consegnati”, dice Salazar. “Quello che abbiamo potuto raccogliere, un servizio fotografico, un servizio video, e poi sono stati lasciati lì”.

Lo sceriffo ha poi spiegato la sua rabbia per l’incidente e le false promesse fatte per far salire i migranti sull’aereo.

“Quello che mi fa così arrabbiare è che abbiamo 48 persone che sono legali – hanno tutto il diritto di essere qui e sono state derubate. Attirati dalle promesse di una vita migliore, afferreranno tutto ciò che viene offerto per una vita migliore La vita è stata sfruttata e imbrogliata per quello che credevo fosse un viaggio in Florida per una posizione politica”.

“Quando giochi con vite umane, persone che hanno tutto il diritto di essere qui, mi infastidisce un po’. Stiamo aprendo un’indagine su questo”.

Salazar ha aggiunto che la Casa Bianca non ha comunicato con il suo ufficio, ma accoglie con favore una comunicazione aperta.

“Questo caso deve assolutamente diventare federale e accolgo con favore l’invito della Casa Bianca a discuterne ulteriormente”.

READ  Elezioni italiane 2022: Giorgia Meloni succede a Mussolini come primo ministro di estrema destra del Paese -- sondaggio

Salazar ha voluto essere il più chiaro possibile per ricordare al pubblico che gli immigrati sono legali in America, che hanno tutto il diritto di muoversi liberamente e di non essere predati o attirati in situazioni che non vogliono.

“Se qualcuno è qui, se è qui illegalmente, se è privo di documenti, ha il diritto di non essere perseguitato. Ha il diritto di non essere attirato in un altro stato da false promesse. Detto questo, queste persone erano qui legalmente. Erano documentati. In tutto il paese per essere un programma mediatico. Avevano il diritto di camminare liberamente per le strade senza essere trasportati. È una tragedia. È il peggior tipo di crimine. Vedremo l’entità it. La legge è che possiamo ritenere le persone responsabili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.