Le inondazioni nelle aree rurali del sud-ovest della Virginia hanno lasciato decine di persone bloccate

Un gran numero di persone è rimasto disperso nel sud-ovest della Virginia mercoledì sera dopo aver inondato le comunità nella contea rurale di Buchanan, danneggiato pesantemente le case e mandato i residenti su un terreno più elevato, hanno detto i funzionari.

Circa 40 persone erano scomparse dopo le piogge tra martedì e mercoledì mattina, ha detto il vice sceriffo capo della contea Eric Breeding in una conferenza stampa. Alle 18, l’operatore dello sceriffo Anita Smith ha detto: “Siamo stati in grado di localizzare alcune persone, ma stiamo ancora cercando di localizzarne altre”.

Corinne Keller, portavoce della Polizia di Stato della Virginia, ha affermato che molti dei dispersi potrebbero essere al sicuro, ma non sono stati in grado di contattare le autorità o i propri cari a causa del cattivo servizio cellulare e delle diffuse interruzioni di corrente.

“Solo perché le persone non possono essere raggiunte non significa che siano scomparse”, ha detto. “Crediamo che molti di loro abbiano lasciato le loro case e siano andati su un terreno più elevato”.

A partire da mercoledì sera, i funzionari hanno affermato che non erano stati confermati decessi. I filmati delle notizie mostravano piccole case lavate via dalle fondamenta, veicoli impantanati nel fango e diffusi danni alla proprietà. La zona è stata colpita da forti inondazioni anche la scorsa estate.

Il governatore Glenn Young (R) ha dichiarato lo stato di emergenza per aiutare nella risposta e negli sforzi di recupero. “Siamo profondamente rattristati nell’apprendere che un’altra alluvione ha colpito una comunità che si sta ancora riprendendo dall’alluvione dell’anno scorso”, ha affermato Youngin in una nota. “Sulla scia di questo disastro, voglio che i Virginiani nella contea di Buchanan sappiano che stiamo facendo tutto il possibile per aiutare le persone colpite da questa tempesta”.

READ  La Corte Suprema respinge l'appello di Round Maker sulle accuse di cancro

Breeding ha detto che le prime squadre di ricerca e soccorso sono arrivate nella contea di Buchanan, a circa 30 miglia a est del confine con il Kentucky, alle 3 del mattino di mercoledì. Dopo che un’indagine aerea dell’area all’alba ha mostrato ingenti danni, sono state chiamate più squadre ed è iniziata una ricerca casa per casa per i sopravvissuti.

“Abbiamo circa 18 agenzie di ricerca e soccorso che assistono”, ha detto Breeding durante il briefing pomeridiano. Ha aggiunto: “In questo momento, non abbiamo decessi confermati”.

Lauren Obett, portavoce del Dipartimento per la gestione delle emergenze della Virginia, ha sottolineato che le condizioni nell’area rendono difficile il conteggio delle persone scomparse. “In questo momento non abbiamo un numero specifico di persone che sono disperse a causa delle difficoltà di accesso alle aree tagliate dalle inondazioni”, ha detto in una e-mail. “Non c’è elettricità, nessun servizio di rete fissa, nessun servizio di telefonia cellulare nell’area colpita, il che influisce anche sulla nostra capacità di raggiungere i residenti”.

Le forti piogge dei temporali hanno colpito ripetutamente la stessa area provocando allagamenti. Il National Weather Service ha emesso un avviso di inondazione improvvisa alle 22:06 di martedì che è rimasto in vigore fino all’1:19 di mercoledì per la contea di Tazewell, che confina con la contea di Buchanan. Sono possibili precipitazioni totali fino a 5 pollici e possono causare inondazioni in piccole insenature, ruscelli e aree basse.

Pilgrim’s Knob, Virginia, una comunità della contea di Buchanan a circa 80 miglia a ovest di Blacksburg, ha riportato 4,55 pollici di pioggia. La maggior parte è caduta nelle due ore tra le 20:00 e le 22:00 di martedì. I torrenti sono stati innescati da un forte fronte freddo sull’Oceano Atlantico centrale Ha scatenato forti temporali Martedì sera nell’area Washington-Baltimora.

READ  Nick Kyrgios ha sfidato il codice di abbigliamento tutto bianco indossando un berretto rosso a Wimbledon

L’inondazione nella contea di Buchanan è la seconda in meno di 12 mesi. All’inizio di settembre, ca 50 persone sono state salvate e una è morta Mentre i resti dell’uragano Ida hanno colpito la regione, ha riferito l’Associated Press. studi Un aumento degli eventi di precipitazioni estreme è stato documentato negli Stati Uniti orientali associati al cambiamento climatico indotto dall’uomo.

Gregory S. Schneider ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.