La star degli Arizona Cardinals Kyler Murray ha accettato un contratto da 230,5 milioni di dollari, rendendolo uno dei QB più ricchi della NFL in questo momento, secondo una fonte.

Stella degli Arizona Cardinals Kyler Murray Ha accettato una proroga di cinque anni del valore di $ 230,5 milioni, ha detto una fonte ad Adam Schefter di ESPN, un accordo che lo rende uno dei quarterback più pagati della NFL.

L’accordo, che durerà per tutta la stagione 2028, include $ 160 milioni di infortuni garantiti, ha detto la fonte a Schefter. A Murray saranno garantiti 105 milioni di dollari dopo la firma dell’accordo, ha affermato la fonte.

Il valore medio annuo del contratto di Murray è di $ 46,1 milioni, il secondo più alto nella NFL dietro il quarterback della stella dei Packers. Aaron Rodgers ($ 50,3 milioni). Deshaun WatsonIl contratto con i Browns ha un valore medio annuo di 46 milioni di dollari e i Chiefs sono i protagonisti Patrick MahomesIl contratto ha una media di $ 45 milioni all’anno.

I 230 milioni di dollari di Watson sono completamente garantiti con i Browns, più soldi garantiti di Murray nella storia della NFL.

I Cardinals hanno ufficializzato giovedì la proroga di cinque anni di Murray, ma non hanno rivelato i termini. Alcuni dei compagni di squadra di Murray, incluso il ricevitore appena acquisito Marchese “Hollywood” Brown e protezione delle stelle Buddha panettiereSi è congratulato con lui su Twitter.

Secondo Schefter, l’agente di Murray, Eric Burkhart e il direttore generale dei Cardinals Steve Keim, hanno lavorato all’accordo nella tarda serata di mercoledì e hanno finalizzato l’accordo giovedì mattina dopo mesi di trattative.

READ  Iga Sviatech vince l'Open di Francia, Koko Kauf primeggia nella finale femminile

Murray, 24 anni, era già sotto contratto per la stagione 2023 quando i Cardinals hanno esercitato un’opzione per il quinto anno sul suo nuovo contratto ad aprile.

Ma il futuro a lungo termine del vincitore dell’Heisman Trophy 2018 in Arizona è diventato incerto dopo che Murray ha cancellato la sua pagina Instagram dopo il Pro Bowl, lasciando solo due post: uno di se stesso in Oklahoma dal 2018 e uno dal Pro Bowl.

Keim ha detto all’inizio di quest’anno che c’erano “zero possibilità” che Murray sarebbe stato scambiato e ha suggerito che un accordo a lungo termine potrebbe essere finalizzato ad un certo punto in estate dopo che l’organizzazione ha avuto la possibilità di “fare un respiro profondo e concentrarsi .” Il libero arbitrio e il draft NFL di quest’anno hanno raggiunto il culmine con affari redditizi per Mahomes e altri quarterback del terzo anno come la star dei Buffalo Bills, così come la scadenza dei negoziati. Josh Allen.

Draftato primo assoluto dai Cardinals nel 2019, Murray si è affermato come uno dei migliori giovani quarterback della NFL nelle ultime tre stagioni. Ha guidato i Cardinals a un miglioramento anno dopo anno ogni stagione, da cinque vittorie nel 2019 a otto nel 2020 e 11 nel 2021, tutte record.

Murray ha il maggior numero di touchdown di passaggio nella storia della NFL con almeno 70 touchdown di passaggio, 20 touchdown di corsa, 3.500 yard di passaggio, 400 yard di corsa e 17 partite completate almeno il 70% nelle sue prime tre stagioni. La sua percentuale di completamento complessiva di 66,86 è la migliore nelle prime tre stagioni di un giocatore.

READ  Almeno 5 morti in un terremoto di magnitudo 6,1 al largo della costa del Golfo dell'Iran

Murray è stato nominato Giocatore dell’anno 2019 e Pro Bowler nelle ultime due stagioni.

L’Arizona ha saltato i playoff nel 2020 dopo aver perso sei delle ultime nove partite, comprese le vittorie consecutive per chiudere la stagione e le gare consecutive. Murray si è infortunato nella seconda metà del 2020 e ha lamentato la frustrazione della postseason per gli errori che avrebbero dovuto lasciare indietro i Cardinals.

Tuttavia, nel 2021, i cardinali sembravano aver capito i loro problemi dalla fine del 2020. Hanno iniziato 7-0 e Murray faceva parte della conversazione MVP. Ha saltato tre partite per un infortunio alla caviglia e l’Arizona ha concluso la stagione 4-6 ed è stato travolto dai Los Angeles Rams nel round delle wild card della NFC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.