La polizia britannica ha accusato due donne dopo aver gettato zuppa sui “Girasoli” di Van Gogh

LONDRA, 15 ott. (Reuters) – Due donne sono state accusate di crimini dopo che i manifestanti per il cambiamento climatico hanno gettato zuppa sul dipinto “Girasole” di Vincent van Gogh alla National Gallery di Londra, ha detto sabato la polizia britannica.

Un video pubblicato dal gruppo della campagna Just Stop Oil, che ha tenuto proteste nella capitale britannica nelle ultime due settimane, mostrava due dei suoi attivisti che lanciavano lattine di zuppa di pomodoro Heinz contro il dipinto venerdì. Musei e gallerie di tutto il mondo.

La galleria ha affermato che l’incidente ha causato lievi danni alla cornice ma ha lasciato intatto il dipinto. Poi è ricomparso.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Due donne, di 21 e 20 anni, appariranno alla corte dei magistrati di Westminster in seguito accusate di “danni penali a una cornice del dipinto di girasole di Van Gogh”, ha detto la polizia.

Un altro attivista comparirà in tribunale accusato di aver vandalizzato un cartello fuori dal quartier generale della polizia di New Scotland Yard, nel centro di Londra.

Un totale di 28 persone sono state arrestate durante la protesta di venerdì, ha detto la polizia.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Michael Holden; Montaggio di Emilia Sithole-Madaris

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Donald Trump sostiene Darren Bailey nelle primarie del GOP dell'Illinois

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.