La NASA cattura la foto del sole “sorridente”. Non è così bello come sembra.

Commento

Si scopre che c’era qualcuno che da bambino disegnava un sole sorridente Scientificamente provato – in parte – giusto. La scorsa settimana, il Solar Dynamics Observatory della NASA ha catturato un’immagine dell’oggetto più grande del nostro sistema solare, come “Ghostbusters”, il sole “Teletubbies” con la faccia da bambino o Jack-o-Lantern (se ti piace) Stay Puffed Marshmallow Uomo. (torna allo spirito di Halloween)

Ma cosa sembra Una spugna di papà scrub Potrebbe non essere così bello come sembra. Per quelli di noi sulla Terra, possiamo creare l’emoji del sole Una bella Veduta dell’Aurora – oppure potrebbe comportare problemi per i sistemi di telecomunicazioni del pianeta.

William Shatner dice che il suo volo spaziale “sembrava un funerale” per la Terra

Il Sole, ha detto, è, in sostanza, “il più grande reattore nucleare del nostro sistema solare”. Brian Keating, professore di fisica all’Università della California, San Diego. Dalla trasformazione dell’idrogeno in elio alla produzione della stessa quantità di calore di diverse bombe nucleari, alle tempeste elettriche e ai terremoti: ogni secondo accade un putiferio nella massiccia, roteante e luminosa sfera di gas caldo.

Parte di quell’attività solare è stata fotografata mercoledì da un satellite della NASA, ha detto Keating al Washington Post.

Nell’immagine, i tre punti che compongono la “faccia” – invisibili all’occhio umano perché si trovano nello spettro ultravioletto – sono chiamati fori coronali, o regioni leggermente più fredde dello strato esterno del Sole. , che di solito ha una temperatura di circa 10.000 gradi Fahrenheit.

“Stiamo parlando di poche centinaia di gradi, quindi non è come una stazione sciistica”, ha detto Keating. “Ma poiché sono così scuri che li vediamo nella radiazione ultravioletta che non può essere vista ad occhio nudo, [NASA satellite] vedendoli come buchi oscuri”.

READ  Il Dow Jones inverte mentre Walmart aumenta i guadagni; Raduni di Home Depot

Il sole esaltante ci sorride: sei scene abbaglianti

Sono assenti solo i fori coronali Modelli interessanti che si muovono attorno alla superficie del Sole. Sono regioni ad alta attività del campo magnetico che inviano costantemente il vento solare – o flusso di protoni, elettroni e altre particelle – nell’universo.

“Piuttosto che una faccina sorridente, i suoi occhi emettono particelle come raggi laser luminosi che possono causare gravi interruzioni all’atmosfera terrestre”, ha detto Keating.

Particelle che trasportano una carica elettrica, quando colpiscono il pianeta come piccole taglie, Aurore colorate I gas dell’atmosfera interagiscono con l’energia solare per produrre spettacoli spettacolari. I problemi sorgerebbero se un gran numero di minuscole particelle colpisse la Terra, ha detto Keating. Invece di essere assorbiti dal campo magnetico terrestre, vengono captati dalle antenne radio e interrompono la radio, la televisione e altri canali di comunicazione. Forti tempeste solari possono danneggiare le reti elettriche e causare interruzioni di corrente, ha aggiunto Keating.

La sonda solare Parker della NASA ha volato attraverso l’atmosfera superiore del Sole il 14 dicembre per campionare particelle e campi magnetici lì. (Video: NASA Goddard)

quando Le foto del sole sorridente sono state scattate in precedenza, ad esempio nel 2013 “Mangiato una cometa” O nel 2014, quando la NASA lo ha soprannominato a “Sole di zucca”– La terribile situazione descritta da Keating non si verifica da quasi due secoli. L’ultima intensa tempesta geomagnetica che ha colpito la Terra 1859 Incidente di CarringtonHa causato la comparsa di aurore nelle regioni tropicali e ha causato incendi in molte stazioni telegrafiche.

Un evento enorme come quello è arrivato da molto tempo, ha detto.

READ  Liz Truss del Regno Unito libererà miliardi di sterline per aiutare le bollette energetiche

“Gli scienziati si aspettano che ciò accada con una probabilità media di un paio di punti percentuali ogni anno, e abbiamo schivato tutti questi proiettili magnetici per così tanto tempo”, ha detto Keating. “Quindi sarà molto spaventoso e le conseguenze saranno molto drammatiche, specialmente nella nostra attuale società basata sulla tecnologia”.

Le particelle del Sole dell’ultimo evento sorridente potrebbero raggiungere la Terra giusto in tempo per la notte fantasma dell’anno.

“Potremmo avere qualcosa in arrivo entro la notte di Halloween”, ha detto Keating. “Abbastanza spaventoso, ma non troppo spaventoso.”

Centro di previsione meteorologica spaziale della National Oceanic and Atmospheric Administration fornito Una piccola tempesta geomagnetica è all’erta per sabato, con avvertimenti che le condizioni potrebbero cambiare da “instabili” a “attive”. L’eruzione dei buchi coronali dovrebbe continuare fino a mercoledì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.