La giuria della Camera ha votato il 6 gennaio per raccomandare accuse penali contro Trump

Un comitato della Camera il 6 gennaio ha votato per deferire al Dipartimento di Giustizia le accuse penali contro l’ex presidente Trump e l’avvocato John Eastman. Attacco alla capitale degli Stati Uniti.

“L’intero scopo e l’apparente effetto del piano di Trump è ostacolare, influenzare e ostacolare questa azione ufficiale, che è un momento centrale nella transizione legale del potere negli Stati Uniti”, ha affermato il rappresentante Jamie Raskin, membro del comitato.

La giuria ha formulato quattro raccomandazioni criminali contro Trump: squalifica dall’azione ufficiale; Cospirazione per frodare gli Stati Uniti; Cospirazione e “istigazione”, “aiuto” o “aiuto e favoreggiamento” la dichiarazione falsa è un favoreggiamento.

Ma le raccomandazioni del Congresso sono solo raccomandazioni e la magistratura non ha alcun obbligo di accusare coloro che sono nominati per l’accusa. Tuttavia, le raccomandazioni del panel potrebbero aumentare la pressione politica sul dipartimento e i legislatori potrebbero rivelare nuove prove nel loro rapporto finale a cui i pubblici ministeri federali non hanno ancora avuto accesso.

Il Dipartimento di Giustizia non ha rilasciato commenti lunedì.

Indagine sulla sommossa capitale
Il rappresentante Jamie Raskin, D-Md., parla mentre il comitato ristretto della Camera che indaga sull’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti tiene la sua riunione finale, lunedì 19 dicembre 2022, a Capitol Hill a Washington. Da sinistra sono l’altoparlante Bennie Thompson, D-Miss., Vice Presidente Liz Cheney, R-Wyo., Rep. Adam Kinchinger, R-Ill., Ruskin.

J. Scott Applewhite / AB


Il comitato ha deferito quattro membri repubblicani del Congresso al Comitato etico della Camera per la punizione per non aver rispettato le citazioni del comitato. Quei quattro: il leader della minoranza alla Camera Kevin McCarthy e i rappresentanti. Andy Biggs, Jim Jordan e Scott Perry. Sotto la nuova maggioranza del GOP House, McCarthy sta correndo per diventare il prossimo oratore e Biggs ha intenzione di sfidarlo.

Presidente del Comitato Rep. Benny Thompson ha sottolineato quanto sia importante la “responsabilità” per Trump e i suoi alleati.

“Responsabilità che può essere trovata solo nel sistema di giustizia penale”, ha detto Thompson. “Abbiamo piena fiducia che il lavoro di questo comitato contribuirà a fornire una road map per la giustizia e che le agenzie e le istituzioni responsabili di garantire la giustizia ai sensi della legge utilizzeranno le informazioni che abbiamo fornito per informare il loro lavoro. E per quelli di voi che hanno seguito i lavori di questo comitato, spero che abbiamo contribuito a chiarire che esiste una forma più ampia di responsabilità. A tutti voi. Responsabilità: il popolo americano”.

Le azioni segnano il culmine di un’indagine di 18 mesi da parte del pannello Attacco alla capitale degli Stati Uniti, che includeva testimonianze di dozzine di testimoni e una serie di udienze di alto profilo che esaminavano l’attacco e il ruolo di Trump nell’incitamento all’assedio dell’edificio. La giuria ha esaminato i risultati delle indagini precedenti, tra cui deposizioni, testimonianze oculari e video dell’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti.

Trump ha dichiarato il 6 gennaio di non aver fatto nulla di male e che l’indagine su quello che ha definito un “gruppo non eletto di hacker politici” è stata una “caccia alle streghe”. Lunedì mattina, ha pubblicato sul suo sito di social media, Truth Social, che i repubblicani devono “restare forti” contro il gruppo e che questo è un “momento oscuro” nella storia americana.

READ  CONTEA DI SANTA CRUZ - Due aerei sono precipitati all'aeroporto di Watsonville nella NBC Bay Area.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.