Il sospettato di aver sparato a Highland Park era tranquillo, zio, dicono i vicini

Il giorno prima di aprire il fuoco alla parata del Giorno dell’Indipendenza di Highland Park, Bobby Grimmo ha assistito a una funzione in una chiesa a pochi metri da dove in seguito si è appollaiato sul tetto e ha sparato più di 70 colpi sulla folla sottostante.

“L’ho visto l’altro giorno… gli ho chiesto cosa stesse facendo il quarto, e lui ha detto, ‘Niente davvero’, sai, sta solo grugnindo come al solito”, secondo Charlotte Banks, un membro di lunga data di Christ Church Highland Park, giovedì Grimo ha detto che partecipava regolarmente alle riunioni informali serali e ai servizi domenicali.

Lo zio dell’uomo armato, Paul Grimmow, ha anche detto che non aveva motivo di sospettare che suo nipote stesse pianificando l’attacco da settimane e che non sembrava avere una pistola ad alta potenza, come ha detto la polizia martedì. casa nel sobborgo della costa nord di Highwood negli ultimi due anni.

“Era un uomo molto tranquillo. Non ci siamo davvero lasciati coinvolgere”, ha detto Paul Grimeau. “Abitava nell’appartamento sul retro e io nella casa di fronte. Non ci vediamo davvero.

Altri vicini di Pleasant Drive hanno detto di aver visto raramente il 21enne. Non è il tipo da uscire e chattare. Sfreccia su uno scooter elettrico a tutto volume.

“Non l’ho mai visto fuori”, ha detto un vicino che ha accettato di essere identificato solo come Steve. “Non ho mai visto nessuno della sua età a casa.”

Robert E. “Bobby” Grimo III, 22

Dipartimento di polizia di Highland Park

Martedì, i vicini di Grimmow hanno detto che non c’erano visite della polizia che qualcuno avesse notato – o qualsiasi altra cosa che sembrava spiacevole.

Solo lunedì, quando è arrivata una squadra SWAT, i vicini hanno notato la casa leggermente fatiscente.

Quelle descrizioni di Grimo contrastavano con il modo in cui il giovane si presentava nella sua musica e online.

ha detto Paul Grimeau Non era a conoscenza delle notizie inquietanti sui social media Il Chicago Sun-Times ha esaminato un paio di video attribuiti a Grimmow che contenevano immagini inquietanti di sparatorie scolastiche portate offline lunedì sera.

In uno, intitolato “Toy Soldier”, si sente una voce che dice: “Conosco il futuro, ho venduto la mia anima per un telefono e un computer” e “Voglio urlare, a volte mi sembra di vivere in un incubo .” .” La voce continua: “Vivere in un sogno, niente è reale, voglio urlare, cazzo, questo mondo.”

Banks ha detto di non capire perché Bobby Grimo avrebbe attaccato la marcia ed è rimasto inorridito nell’apprendere che la polizia credeva che Grimo fosse dietro la sparatoria.

“Non capisco perché. Non me. È un uomo straordinario. L’hai visto nei film. Si presenta in un modo straordinario, molto diverso”, ha detto.

Grimo aveva programmato di visitare la casa della banca lunedì scorso, una settimana prima del Giorno dell’Indipendenza.

Ma ha cancellato.

“Mi ha fatto sapere due giorni prima dell’evento che non sarebbe venuto, è successo qualcosa”, ha detto.

Bank ha detto che non stava parlando di armi o di politica.

“Questo mi avrebbe dato un indizio”, ha detto.

Paul Grimmo ha visto per l’ultima volta suo nipote domenica intorno alle 17:00. Grimo era sdraiato nella stanza dei giochi di suo zio, nella parte principale della casa, a guardare il suo cellulare.

“Non vedo alcun segno, niente”, ha detto Grimo.

Bobby Grimmo è stato arrestato lunedì mentre guidava una Honda Fit. Seduto nel cortile di Grimose martedì, suo zio ha detto che il giovane aveva un’Acura d’argento con le erbacce che crescevano attorno alle gomme.

Il numero “47” era dipinto a grandi lettere nere e dorate sulle portiere lato guidatore e passeggero. Paul Grimmow non sa cosa significhi. Né sa nulla della carriera musicale di suo nipote; Non gli piace la musica rap.

Bobby Grimo ha lavorato alla Panera Bread ma ha perso quella posizione due anni fa all’inizio della pandemia ed era disoccupato, ha detto suo zio. Lo zio ha anche detto di non essere stato nell’appartamento del nipote per mesi.

Paul Grimeau ha detto che l’FBI è arrivata lunedì ma se n’è andata senza prendere nulla.

Paul Grimmo, lo zio di Robert Grimmo III, si è trasferito dalla casa di Highwood che i due condividevano martedì.

Paul Grimmo, lo zio di Robert Grimmo III, si è trasferito dalla casa di Highwood che i due condividevano martedì.

Martedì, il sindaco di Highland Park Nancy Rotering ha detto al Today Show della NBC di ricordare i suoi giorni come leader dei Cub Scout quando Bobby Grimmo era un leader dei Cub Scout.

“È una di quelle cose in cui fai un passo indietro e dici, cos’è successo? Come ha fatto qualcuno ad arrabbiarsi così tanto e provare questo odio per prendersela con persone innocenti? Ha detto Rottering.

Alla domanda su cosa ricordasse di lui, Rotering ha risposto: “Era un ragazzino”.

READ  Il South Ring del Parco Nazionale di Yellowstone riapre mercoledì, ma ogni giorno sono ammessi solo pochi visitatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.