I tristi Red Sox hanno perso 28-5 contro i Jays in un grande slam all’interno del parco. MLB

Rymel Tapia ha abbassato la testa e ha iniziato a correre lentamente verso la prima base, incerto se avesse ottenuto il pop che voleva quando ha guidato una palla volante carica di basi nel campo centrale profondo nel terzo inning. Poi il dramma e l’intera notte cambiarono.

Tapia ha segnato un grande slam all’interno del parco dopo un errore del difensore centrale di Boston Jaron Duran e The Fielder. Toronto Blue Jays Ha stabilito il record di franchigia per i punti segnati in una partita nella vittoria per 28-5 sui Red Sox venerdì sera.

Toronto è arrivata a due del record della major league moderna per le corse in una partita dopo che l’interno di Boston Yolmer Sanchez ha bloccato due corridori nel nono inning. Ogni titolare dei Blue Jays ha avuto almeno due successi e Lourdes Curiel Jr. ha pareggiato il record di franchigia di Frank Catalanotto con sei di essi. Danny Johnson ha segnato due volte e ha guidato in sei corse. Matt Chapman e Teoscar Hernandez hanno aggiunto homer solisti per Toronto, colpendo 24 nel giugno 1976 contro i Baltimore Orioles.

“È stato fantastico”, ha detto il manager ad interim John Schneider. “Ne abbiamo parlato prima della partita, di come esci con un po’ di sonno, puoi uscire caldo. Penso che ne siamo usciti caldi, ovviamente”.

Nel 1923, i Red Sox segnarono 28 punti nella sconfitta per 27-3 contro Cleveland. I fedeli del Fenway Park hanno scherzato tutta la notte con la squadra di casa tranne che per una proposta di matrimonio in scheda video. In svantaggio 25-3. Il “sì” della donna è stata una delle poche volte in cui i fan di Boston hanno trovato motivo di gioire.

Toronto ha iniziato la giornata con un vantaggio di due partite sui Red Sox per l’ultimo posto da wild card dell’AL. I Red Sox hanno perso le ultime tre partite 14-1, 13-2 e 28-5.

Il titolare dei Red Sox Nathan Ewald è durato tre inning, concedendo un homer e eliminandone nove. È iniziata una serata da 29 colpi per quattro battitori diretti di Toronto con quasi altrettanti fumble dei Red Sox.

È iniziato con lo sprint fuoricampo di Tapia. Con due out nel terzo e Toronto in vantaggio per 6-0, Tapia ha lanciato una doppia uscita al centro contro il soccorritore Austin Davis. Duran fece un paio di passi indietro, poi una coppia entrò, poi alzò le mani confusa. I fan di Boston si sono lamentati quando la palla è atterrata nella corsia di avvertimento dietro di lui.

“[First base coach Mark Budzinski] ‘Devi correre! Devi correre!”’ disse Tapia. “È stato allora che ho iniziato a correre davvero forte, proprio lì.” Duran si è avvicinato lentamente alla palla mentre l’esterno sinistro Alex Verdugo è entrato di corsa, scivolando per raccoglierlo e sparando verso l’interno. Riley Home non era più vicino a catturare Tapia, che ha accelerato quando Duran si è reso conto di aver perso la palla. “L’ho colpito sulla canna, ma allo stesso tempo non pensavo che sarebbe andato molto lontano”, ha detto Tapia.

Duran ha definito la perdita di vista della palla “la sensazione più disperata che tu possa mai provare”. Ha aggiunto: “L’ho perso nel crepuscolo. Succede. [Verdugo] Era lì. Ovviamente, avrei dovuto fare un passo o due. Sta già per colpirmi nelle palle. Non voglio andare per la sua strada. La prossima volta, so di fare un passo o due.

Raimel Tapia si congratula con il Park Grand Slam. Foto: Bob DiCiara/USA TODAY Sport

Boston ancora una volta armeggiò in difesa nel quinto. Sotto 15-3, Chapman ha sollevato un doppio pop-up nel campo interno che ha permesso un altro punto di incrociare tra il ricevitore Kevin Blawecki, il soccorritore Caleb Art e il terzo base Rafael Devers. Ciò ha suscitato più beffe e disgusto da parte dei fan di Boston ai loro posti. Coloro che sono rimasti hanno cercato di sfruttare al meglio una miserabile notte al campo da baseball.

I fan si sono ancora alzati in piedi per la tradizionale firma Fenway di Sweet Caroline di Neil Diamond. Ma, in una serata indimenticabile, anch’essa si è conclusa con il botto. L’unica emozione rimasta? Quando Duran ha segnato per terminare la partita.

è moderno MLB 30 punti segnati dai Texas Rangers contro i Baltimore Orioles nel 2007. Il punteggio di tutti i tempi è 36 dai Chicago Colts contro i Louisville Colonels nel 1897.

READ  I diplomatici del G-20 non sono d'accordo su Ucraina, impatto della guerra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.