Finlandia e Svezia presentano domanda di adesione alla NATO

BRUXELLES, 17 mag. (Reuters) – Finlandia e Svezia mercoledì hanno formalmente presentato domanda di adesione all’alleanza Nato, stabilendo una decisione innescata dall’occupazione russa dell’Ucraina e avviando un processo di accesso che dovrebbe durare solo poche settimane.

La Svezia e la Finlandia sono rimaste neutrali durante la Guerra Fredda e la loro decisione di aderire alla NATO è stato uno dei cambiamenti più significativi nella struttura di difesa europea per decenni, riflettendo un importante cambiamento nell’opinione pubblica nella regione nordica dopo l’invasione russa del 24 febbraio.

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato: “Questo è un momento storico e dobbiamo coglierlo”. .

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

“Accolgo calorosamente le richieste di Finlandia e Svezia di aderire alla NATO. Siete i nostri partner più stretti e la vostra appartenenza alla NATO rafforzerà la nostra sicurezza condivisa”, ha affermato Stoltenberg. La Coalizione ritiene che il legame tra Finlandia e Svezia lo rafforzerà notevolmente nel Mar Baltico.

I diplomatici affermano che l’approvazione di tutti i 30 parlamenti alleati potrebbe richiedere fino a un anno.

La Turchia ha recentemente sorpreso i suoi alleati dicendo di avere delle riserve sull’adesione di Finlandia e Svezia. Stoltenberg ha detto mercoledì che pensava che i problemi potessero essere risolti.

“Ci impegniamo a lavorare su tutte le questioni e ottenere risultati rapidi”, ha affermato Stoltenberg, notando il forte sostegno di tutti gli altri alleati.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Robin Emmott, Marine Strauss

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Phillies contro Punteggio di Padres: Philadelphia prende quattro homer, termina lo stendardo NL con una pazza rimonta in Gara 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.