Donald Trump sostiene Darren Bailey nelle primarie del GOP dell’Illinois

Mentone, In. – L’ex presidente Donald Trump ha utilizzato una manifestazione rurale dell’Illinois centro-occidentale sabato sera per sostenere Darren Bailey come primo candidato repubblicano alla carica di governatore da martedì. Rowe V. Per la decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti di annullare il caso di Wade.

“Darren è un contadino ed è un combattente ed è stato un guerriero eccezionale nel Senato dello Stato dell’Illinois, dove è assolutamente, assolutamente rispettato”, ha detto Trump a una folla di migliaia di persone nell’Adams County Fairground vicino al Queensland.

“Sconfiggerà il crimine della violenza di ingestione di città perpetrato dai nostri democratici e riporterà lo stato dell’Illinois alla grandezza. Appoggio pienamente e con tutto il cuore Darren”, ha detto Trump, chiedendo la prima rielezione del governatore democratico JP Britz come “uno dei peggiori governatori d’America”.

Bailey, un convinto sostenitore di Trump che sta attivamente cercando l’approvazione dell’ex presidente come pietra angolare del successo nella corsa alle primarie del GOP a sei vie, ha affermato che l’Illinois agirà per accogliere la nuova iniziativa di Trump alla Casa Bianca nel 2024.

“Ecco l’accordo. Non mentirò a nessuno e non lascerò nulla incustodito. Quando lo vedrò, lo chiamerò “, ha detto Bailey dopo che Trump ha raccontato la storia dell’ex presidente che si è strappato i capelli finti dalla testa durante un servizio fotografico pre-raduno.

“Ragazzi, l’Illinois ha i nostri lavori per noi”, ha detto Bailey. “Prometto al presidente Trump che l’Illinois gli stenderà il tappeto rosso nel 2024 perché l’Illinois sarà pronto per il presidente Trump”.

Trump ha perso l’Illinois con il 17% dei voti nella sua candidatura alla presidenza nel 2016 e ha perso nel 2020.

READ  La NASA cattura la foto del sole "sorridente". Non è così bello come sembra.

Trump, che spesso ritarda le approvazioni fino a quando non avrà confermato la vittoria di un candidato, ha previsto che Bailey “vincerebbe prima di tutto le elezioni e tu vincerai le elezioni”.

Bailey, il candidato alla presidenza di Trump nel 2020, viene dal basso Illinois, dove gli elettori sono stati fermi nel loro sostegno all’ex presidente, e ha cercato di coltivare il loro sostegno per il suo governatorato, che sta gradualmente crescendo in tutto lo stato. .

È stato anche un critico molto schietto di Britsker, che ha incoraggiato una candidatura populista rurale evangelica che ha rifiutato le politiche culturali urbane di Chicago, mentre inizialmente – e alla fine ha fallito – nei casi che hanno cercato di contrastare gli ordini epidemici del governatore democratico.

Il sindaco di Aurora Richard Irwin, l’investitore di Pietroburgo Jesse Sullivan, l’uomo d’affari della Bull Valley Gary Rabine, l’ex senatore dello stato di Waterloo. Bailey è nel campo dei candidati, tra cui l’avvocato Max Solomon di Paul Shimp e Hazel Crest.

La visita di Trump ha lo scopo di aumentare la quota di voti di Miller, che è stata coinvolta in polemiche su un candidato repubblicano cinque volte nel distretto del 15° Congresso, Rodney Davis. La gara tra Miller e Davis, una fazione di riorganizzazione democratica in seguito al censimento del 2020, sarà tra gli incumbent repubblicani del Congresso nelle elezioni primarie dello stato di martedì.

Trump ha approvato Miller il 1 ° gennaio e ha organizzato un evento di raccolta fondi per lui nella sua tenuta di Mar-a-Lago. Ma Davis ha il sostegno di 31 dei 35 leader del GOP del distretto e di un certo numero di GOP locali, inclusi i vicini membri del Congresso del GOP Darin LaHood di Peoria e Mike Post di Murphyboro.

READ  Lancio di iPhone 14 il 7 settembre: evento Apple confermato

“Con Mary, devi scegliere il primo patriota senza paura degli Stati Uniti”, ha detto Trump. “È una donna incredibile, una persona che conosco bene. È stata con me dal primo giorno. Sai, ha detto le cose peggiori su di me due anni fa, tre anni fa, un anno fa”, una guerriera del nostro movimento, “Trump disse.

Attaccando due repubblicani nel comitato ristretto della Camera che indagava sul ruolo di Trump nella rivolta del Campidoglio del 6 gennaio 2021, l’ex presidente ha detto alla folla: “Se tu (rappresentante americano del Wyoming) vuoi inviare un messaggio a Liz. Cheney, (Illinois) Il rappresentante degli Stati Uniti Adam Kingsinger e (presidente della Camera democratica americana) Nancy Pelosi e i falsi media, questo martedì devi votare per la persona davvero straordinaria Mary Miller.

Miller ha detto che vorrebbe ringraziare Trump “a nome dei patrioti MAGA negli Stati Uniti” e per la “vittoria storica per la vita dei bianchi alla Corte Suprema”, ma non ha spiegato cosa intendesse. La sentenza del tribunale, ha detto, “non sarebbe mai stata possibile se i RINO senza Trump avessero ottenuto ciò che volevano” – per marchiare Davis “solo in nome della Repubblica”.

Trump ha cercato di prendere in prestito denaro per la nomina di tre giudici conservatori durante la sua presidenza e per la loro parte nella sentenza 6-3, che ha ribaltato la sentenza della corte del 1973.

“La corte ha dato la vittoria alla Costituzione, la vittoria allo Stato di diritto e, soprattutto, la vittoria alla vita”, ha detto Trump. Citando generazioni del movimento anti-aborto e dei Conservatori costituzionali, ha detto: “Il tuo amore, sacrificio e impegno sconfinati sono stati finalmente pienamente ricompensati”.

READ  Il mittente del servizio di emergenza sanitaria può essere rimosso per aver gestito la chiamata di tiro al bufalo

All’incontro, hanno cantato “Grazie Trump”.

Non lontano dal Mississippi River Bluff attraverso il Missouri, migliaia di sostenitori di Trump si sono radunati all’interno e intorno al polo espositivo, molti indossavano cappelli sportivi rossi “Mac America Great Again” e alcuni indossavano magliette che dichiaravano “Jesus is my Savior”. Trump è il mio presidente “e” Dio, pistole e Trump. “

In segno del predominio di Trump sugli elettori repubblicani, Rhonda Goodwin del vicino Queensland ha ammesso di non sapere molto dei due anni di Miller al Congresso, ma che l’approvazione dell’ex presidente gli è bastata.

“Chiunque riconosca Trump sarà un vincitore”, ha detto Goodwin. “Non ho fatto le mie ricerche completamente. Pensavo che la sua gente l’avesse testata più di quanto avrei potuto. Se la supporta, è quello di cui ho bisogno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.