Ciò significa che un avvocato speciale sta conducendo l’indagine su Trump



Cnn

Pericolo legale dell’ex presidente Donald Trump I volti in due indagini penali federali hanno preso una nuova svolta venerdì con il Dipartimento di Giustizia che ha nominato un consulente speciale.

Jack SmithUn allume del DOJ noto per il suo lavoro sui casi di crimini di guerra internazionali condurrà un’indagine su documenti governativi sensibili portati a casa di Trump in Florida verso la fine della sua presidenza.

Smith supervisionerà anche gli aspetti dell’inchiesta che esamineranno gli sforzi per impedire i trasferimenti di potere presidenziali dopo il 2020, compresi i tentativi di interferire con le votazioni del Congresso.

Ecco cosa sapere su notifiche e richieste:

Il procuratore generale ha nominato un consulente speciale per indagare ed entrambi hanno toccato Trump. È stato annunciato questa settimana È in corsa per la Casa Bianca nel 2024.

Merrick Garland annuncia un consulente legale speciale per supervisionare le indagini su Trump

Smith alla fine riferirà al procuratore generale Merrick Garland. Ma come consigliere speciale opererà al di fuori della supervisione quotidiana della leadership politica del dipartimento e le sue interazioni con gli incaricati politici di Biden dovrebbero essere limitate.

Il consigliere speciale indipendente mette una certa distanza tra la leadership politica del dipartimento – nominata dal presidente Joe Biden – e quanto sta accadendo nelle indagini relative a Trump. Smith è registrato come indipendente, ha detto ai giornalisti un funzionario del DOJ.

“Una tale nomina sottolinea l’impegno del dipartimento sia per l’indipendenza che per la responsabilità in questioni di particolare importanza”, ha affermato Garland. “Consente ad avvocati e agenti di procedere con il loro lavoro più rapidamente e prendere decisioni senza dubbio basate esclusivamente sui fatti e sulla legge”.

La designazione ha l’effetto pratico di limitare le informazioni sull’indagine che devono essere divulgate al Congresso, poiché solo i dettagli sul suo budget devono essere condivisi con i legislatori.

I termini speciali del consiglio consentono a Garland Smith di essere rimosso. Ma qualsiasi decisione presa da Garland per negare la richiesta del consulente speciale, comprese le decisioni di addebitare le spese, deve essere segnalata al Congresso.

Garland ha indicato in particolare l’annuncio di Trump all’inizio di questa settimana che si sarebbe candidato alla nomination repubblicana nel 2024 e i segnali che Biden ha dato che vuole candidarsi per la rielezione.

I funzionari del dipartimento stavano valutando la possibilità di nominare un consulente speciale nelle indagini che coinvolgono l’ex presidente, ha riferito la CNN all’inizio di questo mese, come un modo per proteggersi dalle accuse secondo cui le indagini erano motivate politicamente.

Garland ha difeso il lavoro dei funzionari del Dipartimento di Giustizia che hanno lavorato a quell’indagine, dicendo venerdì che “hanno svolto il loro lavoro secondo le migliori tradizioni del Dipartimento di Giustizia”. Ma il DOJ “ha da tempo riconosciuto che in alcuni casi insoliti, è nell’interesse pubblico nominare un consulente speciale per gestire in modo indipendente le indagini e l’azione penale”, ha affermato.

La capacità del procuratore generale di coinvolgere qualcuno al di fuori del governo federale per presiedere un’indagine politicamente delicata è stabilita dalla legge statunitense.

PALM BEACH, FLORIDA - NOVEMBRE 08: L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump parla ai media durante un evento della notte delle elezioni a Mar-a-Lago l'8 novembre 2022 a Palm Beach, Florida.  Trump ha affermato che il Paese sta aspettando i risultati del voto alle elezioni di medio termine.  (Foto: Joe Radle/Getty Images)

In un nuovo rapporto, gli esperti legali hanno concluso che c’era una “base solida” per mettere sotto accusa Trump

L’ordine di nomina è il segno più chiaro che il controllo delle due indagini si è spostato sulla condotta correlata a Trump. Questo non vuol dire che Trump sarà incriminato o che anche i suoi più stretti collaboratori saranno accusati. Ma ciò significa che ci sarà più opacità intorno a quell’indagine e all’indagine di Mar-a-Lago. E quelle indagini funzionano in una lega molto più lunga.

Finora, i casi del processo del 6 gennaio 2021 si sono concentrati sulle rivolte del Campidoglio degli Stati Uniti. Ma dietro le quinte, ci sono segnali che gli investigatori federali stiano esaminando più da vicino altri schemi per interferire con la transizione del potere, inclusi schemi che coinvolgono la cerchia ristretta dell’ex presidente.

Il nuovo consigliere speciale ha ricoperto incarichi nelle forze dell’ordine negli Stati Uniti e sulla scena globale, ha affermato Garland, citando la sua reputazione di “procuratore imparziale e tenace”.

Il ruolo più recente di Smith è stato quello di procuratore capo per il Tribunale speciale dell’Aia per i crimini di guerra in Kosovo.

Il suo precedente lavoro per il Dipartimento di Giustizia includeva un periodo come procuratore presso l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti a Brooklyn, nonché un periodo come capo dell’Unità per l’integrità pubblica che indagava su crimini elettorali e corruzione pubblica. Ha anche lavorato come miglior procuratore presso l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti per il distretto centrale del Tennessee, dove è stato promosso a procuratore degli Stati Uniti all’inizio del 2017. Ha ricoperto quel ruolo per diversi mesi sotto l’amministrazione Trump.

Smith avrà tutti gli strumenti investigativi che un avvocato degli Stati Uniti può utilizzare, incluso il potere di citazione in giudizio. Avrebbe fornito il proprio budget e sarebbe stato in grado di creare uno staff per supportare il suo lavoro. Se vuole portare un foglio di accusa, la sua squadra può anche condurre quei casi in tribunale. Il suo lavoro investigativo deve rispettare tutti i regolamenti, le procedure e le politiche giudiziarie.

“Farò in modo che il consulente legale speciale riceva le risorse per condurre questo lavoro in modo rapido e completo”, ha detto Garland.

L’indagine biennale del consigliere speciale Robert Mueller sui legami Trump-Russia alla fine è costata quasi 32 milioni di dollari, sebbene quel totale includa i prestiti di Mueller da altre parti del Dipartimento di Giustizia che non sono sotto il suo diretto controllo.

Trump ha detto venerdì che “non parteciperà” alle indagini.

“Sono stato dimostrato innocente per sei anni – tutto, dalle accuse inventate a Mueller che non ha trovato alcuna collusione, e ora devo farlo ancora di più?” Trump ha detto a Fox News Digital. “Questo non è accettabile. È molto ingiusto. È molto politico. ”

Ha continuato: “Non parteciperò a quello … dichiarerò, e poi assumeranno un procuratore speciale”.

6 gennaio Garland nomina Smith per sovrintendere a parti dello studio, ma la portata di quelle parti è più ampia.

La nomina specifica la sua autorità di indagare se una persona o un’entità abbia violato la legge in relazione ai tentativi di interferire con il trasferimento legale del potere dopo le elezioni presidenziali del 2020 o la certificazione del voto del Collegio elettorale tenutosi intorno al 6 gennaio 2021. ”

Casi che li coinvolgono Quel giorno ha violato fisicamente il Campidoglio Sarebbe sotto l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti a Washington, ha detto Garland.

L’indagine Mueller è culminata in un rapporto di 400 pagine che alla fine è stato rilasciato al pubblico con alcune revisioni. Tuttavia, un consulente speciale non ha l’obbligo di preparare una relazione dettagliata e disponibile al pubblico. I regolamenti richiedono solo che il consulente speciale fornisca al procuratore generale un “rapporto riservato che spieghi il caso o neghi le conclusioni raggiunte dal consulente speciale”.

Garland non ha risposto venerdì alla domanda di un giornalista sulla possibilità che venga rilasciata una dichiarazione.

2p honik vpx

Un analista legale della CNN spiega perché Garland ha scelto Smith

Non è stato fissato alcun termine per la conclusione dell’istruttoria del procuratore speciale. Semmai, in qualità di consigliere speciale, Smith potrebbe essere più isolato dalle pressioni politiche per completare le indagini. I critici delle attuali regole per i consulenti speciali lamentano che il regime consente alle indagini di trascinarsi mentre si gonfiano.

Smith, in una dichiarazione rilasciata dal Dipartimento di Giustizia che accompagna il suo annuncio, ha insistito sul fatto che la sua nomina non gli avrebbe permesso di rallentare il ritmo delle indagini: “Il ritmo delle indagini non sarà sospeso o segnalato sotto la mia sorveglianza. Eserciterò un giudizio indipendente e sposterò le indagini prontamente e completamente verso qualsiasi conclusione dettata dai fatti e dalla legge.

READ  Kansas vota per proteggere il diritto all'aborto nella costituzione dello stato | notizie americane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.