Astros, Phillies apportano piccole modifiche al roster prima delle World Series

HOUSTON — Gli Houston Astros e i Philadelphia Phillies hanno apportato solo lievi modifiche ai loro elenchi delle World Series rispetto ai loro elenchi delle Championship Series prima della gara 1 di venerdì sera.

Houston ha aggiunto un sollievo mancino Will Smith, che è stato escluso dal roster per i primi due turni dei playoff. Smith, 33 anni, è stato acquisito in uno scambio con i Braves questa estate, ha partecipato a sette serie di playoff e ha aiutato l’Atlanta a vincere le World Series contro gli Astros la scorsa stagione.

Houston ha rimosso il destro Seth Martinez, che non aveva lanciato nell’American League Championship Series, per fare spazio a Smith.

I Phillies hanno aggiunto un lettore di utilità Nick Madden e sollievo Nick Nelson Elencato, il giocatore di utilità Dalton Guthrie e il destro Bailey Falter.

Maton era nella lista delle wild card ma non ha giocato nella serie contro il St. Louis. Il battitore mancino è il fratello del soccorritore di Houston Phil Matton, che è fuori per la stagione dopo essersi rotto il mignolo dando un pugno a Locker dopo aver dato a suo fratello la vittoria nel finale di stagione regolare della squadra.

Guthrie ha sostituito Matton nella National League Division Series e nei roster NLCS, ma ha fatto solo un’apparizione come pinch runner contro i Braves nella Division Series.

Nelson era nel roster NLDS, ma non è apparso in una partita.

Falter ha iniziato Gara 4 dell’NLCS, rinunciando a tre successi e quattro punti in due terzi di un inning nel suo debutto post-stagionale.

Il roster di Houston è composto da 13 lanciatori, due ricevitori, otto interni e tre esterni.

READ  Finlandia e Svezia presentano domanda di adesione alla NATO

I Phillies hanno 13 lanciatori, due ricevitori, sei interni e cinque esterni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.