2 I membri del consiglio comunale di Los Angeles coinvolti in conversazioni razziali si rifiutano di dimettersi: NPR

I membri del consiglio comunale di Los Angeles Gil Cedillo (a sinistra) e Kevin De Leon hanno rifiutato le dimissioni per aver partecipato a discorsi razzisti e dispregiativi.

Ringo HW CU/AP


Nascondi titolo

Cambia il titolo

Ringo HW CU/AP


I membri del consiglio comunale di Los Angeles Gil Cedillo (a sinistra) e Kevin De Leon hanno rifiutato le dimissioni per aver partecipato a discorsi razzisti e dispregiativi.

Ringo HW CU/AP

L’implosione del Consiglio comunale di Los Angeles questo mese ha messo in crisi la macchina politica di una delle più grandi città americane dopo che tre dei suoi membri sono stati segretamente registrati mentre facevano osservazioni razziste.

Attualmente, un seggio nell’organismo di 15 membri è vacante dopo che uno dei tre membri registrati si è dimesso e tutti i restanti membri che non fanno parte del dialogo interrazziale hanno pubblicamente chiesto le dimissioni degli altri due. Spogliato di quasi tutto il loro lavoro di comitato. E domenica, il governatore della California Gavin Newsom ha detto che “si aspetta” presto un annuncio sulla partenza di entrambi i membri del consiglio.

Ma nonostante le proteste, Gil Cedillo e Kevin de León si rifiutano di muoversi, sperando di aspettare la fine della tempesta autunnale per partecipare a una conversazione razzista in cui loro e l’ex presidente del consiglio comunale Nuri Martinez hanno denigrato l’adozione di 2 anni di un collega bianco. Old Black Son e discusse le strategie per rafforzare il loro potere a spese della leadership nera. Martinez si è dimesso pochi giorni dopo che l’audio è trapelato.

READ  Tassa Trump: la commissione House Ways and Means potrebbe avere record

Poiché insistono per restare, entrambi continueranno a trarre profitto dai loro enormi stipendi a spese dei contribuenti arrabbiati, anche se escono dalle riunioni del consiglio comunale e il pubblico continua a chiedere la loro cacciata.

Nel 2021, i membri del consiglio comunale di Los Angeles hanno portato a casa circa $ 218.000 di stipendio. Ufficio del controllore dello stato della California, che ottiene le sue informazioni dai moduli fiscali W-2 della città. Questo è più del loro stipendio base: come dipendenti della città, ricevono $ 66.000 all’anno per le loro pensioni. I contribuenti pagano l’auto, il vitto e le spese di viaggio per ogni membro.

Prendendo l’importo extra, lo stipendio base del membro medio è di $ 70.000 in più rispetto agli stipendi dei membri del consiglio. San Francisco E New York. Sono 35.000 dollari all’anno in più rispetto allo stipendio del governatore della California. Circa $ 183.000 Nel 2021.

La disparità tra ciò che vengono pagati i membri del consiglio e ciò che fanno molti dei loro elettori è ancora maggiore, soprattutto quando si concentra sui redditi dei residenti nelle tasche delle contee di De Leon e Cedillo. Ad esempio, a Boyle Heights, un quartiere della classe operaia prevalentemente latina nella contea di De Leon, i dati del Census Bureau mostrano un reddito familiare medio di circa $ 44.000. Un altro 26% vive in povertà. A Chinatown, nel distretto di Cedilo, il reddito familiare medio è basso $ 50.000.

Per ora, non vi è alcuna indicazione che de León o Cedillo abbiano intenzione di dimettersi.

De León è andato in televisione in lingua inglese e spagnola la scorsa settimana per scusarsi per il suo ruolo nella conversazione incendiaria e per chiarire che non si sarebbe dimesso.

READ  Apple avverte di un difetto di sicurezza per iPhone, iPad e Mac

“Devo fare il duro lavoro per ricucire i rapporti con i miei fratelli e le mie sorelle nella nostra comunità afroamericana”, ha detto, insistendo sul fatto che dimettersi era la via d’uscita più facile.

Un portavoce di Cedillo ha detto che il veterano leader latino è in un “luogo di riflessione”.

Nel frattempo, negli ultimi giorni Cedillo e de León hanno saltato le riunioni del consiglio. De León è stato rimosso dalla carica di presidente della commissione per i senzatetto e la povertà e della commissione per il bilancio e le finanze. Cedillo è stato rimosso dal suo incarico di presidente del Comitato per l’edilizia abitativa e del Comitato per la revisione dei grandi progetti di sviluppo.

Se De León supererà i restanti due anni del suo mandato, i contribuenti gli pagheranno circa $ 568.000 in stipendio e pensione. Il conto di Cedillo, che scade a dicembre, sarà molto più basso, anche se con uno stipendio di circa $ 18.000 al mese, la sua paga dallo scoppio dello scandalo ammonta ad almeno $ 36.000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.